Titolare del potere sostitutivo

Ai sensi dell'art. 2 comma 9-bis della legge n. 241/1990 (come modificato dapprima dal D.L. n. 5/2012, convertito nella Legge n. 35/2012 ed in secondo luogo dal D.L. n. 83/2012, convertito nella Legge n. 134/2012) è individuato, nella persona del Segretario comunale, il titolare del potere sostitutivo per la conclusione dei procedimenti amministrativi in caso di inerzia da parte dei responsabili dei servizi. L'interessato può rivolgersi al Segretario Comunale ai sensi e per gli effetti del comma 9-ter del citato art. 2 della Legge n. 241/1990.

Segretario Comunale