Ufficio Polizia Municipale

Il servizio di polizia municipale esercita nel territorio di competenza le funzioni istituzionali di polizia locale previste dalla legge quadro n. 65 del 7/03/1986 e dalla L.R. n. 58 del 30/11/1987 e successive modificazioni. il personale che svolge servizio di polizia municipale, nell'ambito territoriale dell'ente di appartenenza e nei limiti delle proprie attribuzioni, esercita anche:
a) funzioni di polizia giudiziaria, rivestendo a tal fine la qualità di agente di polizia giudiziaria, riferita agli operatori, o di ufficiale di polizia giudiziaria, riferita ai responsabili del servizio o del Corpo e agli addetti al coordinamento e al controllo, ai sensi dell'articolo 57 comma 2 lett b), del codice di procedura penale;
b) servizio di polizia stradale, ai sensi dell'articolo 12 comma 1, lett. e) del D.Lgs. 30/04/1992, n. 285 (C.d.S.);
c) funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza ai sensi dell'articolo 3 della citata legge quadro e collaborando, nell'ambito delle proprie attribuzioni, con le Forze di polizia dello Stato, previa disposizione del Sindaco, quando ne venga fatta, per specifiche operazioni, motivata richiesta dalle competenti autorità.

L’Ufficio gestisce:

1) l’attività conseguente all’accertamento delle violazioni amministrative;

2) gli atti relativi alla regolamentazione della sosta e del traffico nel territorio comunale;

3) gli oggetti smarriti;

4) le occupazioni temporanee di occupazione del suolo pubblico;

5) il registro degli gli infortuni sul lavoro;

6) gli atti di polizia giudiziaria relativi a notizie di reato direttamente apprese e/o su denuncia/querela;

7) il rilievo dei sinistri stradali;

8) l’attività di vigilanza edilizia e commerciale.

9) le notifiche delegate dalla A.G.;

10) le comunicazioni di ospitalità di cittadino straniero;

11) le pratiche relative alla disponibilità alloggio;

12) le denunce relative ai cani smarriti;

13) gli accertamenti anagrafici;

Presso il Comando di polizia municipale è possibile:

• ottenere informazioni sui servizi erogati dalla polizia locale;

• presentare denunce/esposti/segnalazioni;

• effettuare il pagamento delle sanzioni amministrative pecuniarie di competenza comunale;

• ritirare la modulistica relativa alle attività gestite dalla polizia locale;

• ottenere informazioni sullo stato delle proprie pratiche;

• effettuare osservazioni e proposte e dare suggerimenti in merito al funzionamento dei servizi;

• effettuare richieste di accesso ad atti e documenti amministrativi

Schede articolo